L'Alto Adige non è solo uno scrigno straripante di bellezze naturali, ma anche di interessanti mete storiche e culturali. Il Castello di Presule, ad esempio, è annoverato tra i luoghi d'importanza storica più affascinanti: sin dal Medioevo, infatti, troneggia sul comune di Fiè allo Sciliar suscitando ancora oggi l'ammirazione dei turisti provenienti da tutto l'Alto Adige.

Sin dal Medioevo, il paesino di Fiè allo Sciliar è sovrastato da un'imponente fortezza, la dimora dei nobili Signori di Fiè e il baluardo del loro potere e della loro fama. Solo nel XVI secolo, Leonhard da Fiè trasforma la fortezza in uno sfarzoso castello rinascimentale, dotato di una vista talmente impressionante da lasciare a bocca aperta ancora oggi tutti i visitatori. Il Castello di Presule ospita con regolarità esposizioni ed eventi che mettono in risalto la sua incredibile valenza storica.

Ogni giorno è possibile scoprire tutte le bellezze rinascimentali custodite al suo interno partecipando a visite guidate: la sala dei cavalieri, la sala del camino, la cappella nobiliare e la collezione di armi sono solo alcune dei suoi affascinanti tesori. Venite al Castello di Presule, vicino a Fiè allo Sciliar in Alto Adige, e fate un viaggio nel mondo delle dame e dei cavalieri.